banner.gif (1944 bytes)
Iscriviti alla newsletter
Cerca nel NoProfit
   
 
   
   
   
 
   
Ong
Galleria Ong
  Conferenza mondiale contro il razzismo, la discriminazione razziale, la xenofobia e l'intolleranza.
Dal 31 agosto al 7 settembre 2001 in Sudafrica si terrà la Conferenza mondiale contro il razzismo,, organizzata dall'Assemblea Generale dell'ONU per concretizzare le decisioni prese nel 1997 tramite la risoluzione 52/111.

Gli ultimi anni tempestati da "pulizie etniche" ed idee di superiorità razziale, hanno fatto riemergere odi e parole spesso dimenticate o nascoste, quali "genocidio" ed "epurazione", impermealizzando la memoria collettiva agli errori/orrori del XX┴ secolo. Per cercare di porre un freno all'intolleranza montante si richiede un impegno globale ed immediato, attraverso una Conferenza Mondiale fatta di azioni e non solo di parole, nel tentativo di creare una nuova visione di lotta al razzismo per il XXI┴ secolo. Idea che non può prescindere dalla creazione di un efficace meccanismo di controllo per la verifica degli impegni presi dai singoli governi e da un'opera di sensibilizzazione dell'opinione pubblica perseguendo i seguenti obiettivi:

  • Verificare i progressi raggiunti nella lotta contro il razzismo.
  • Identificare gli ostacoli rimanenti e tracciare una strada per superarli.
  • Considerare i modi e i mezzi per garantire l'applicazione degli standard esistenti.
  • Accrescere la consapevolezza rispetto ai pericoli insiti nel razzismo.
  • Formulare programmi volti a combattere la discriminazione razziale.
  • Analizzare le cause politiche, storiche, economiche, sociali e culturali scatenanti il fenomeno.
  • Enunciare raccomandazioni in vista dell'adozione di misure nazionali volte a combattere il razzismo.
  • Delineare raccomandazioni concrete per far sì che le Nazioni Unite abbiano risorse necessarie per le attività di prevenzione.

La conferenza è aperta alla partecipazione di:

  • Stati Membri delle Nazioni Unite.
  • Organizzazioni e commissioni regionali di preparazione agli incontri regionali.
  • Osservatori invitati dall'Assemblea Generale.
  • Agenzie specializzate, commissioni regionali, organismi e programmi delle Nazioni Unite.
  • Rappresentanti degli strumenti delle Nazioni Unite in materia di diritti umani.
  • Organizzazioni governative interessate ad essere rappresentate in qualità di osservatori.
  • Organizzazioni non governative interessate ad essere rappresentate da osservatori.

Calendario degli incontri preparatori rimanenti:

DATA

INCONTRO

CITTA'

NAZIONE

4-6 ottobre 2000

Seminario di esperti regionali africani.

Addis Abeba

Etiopia

11-13 ottobre 2000

Conferenza Europea contro il razzismo

Strasburgo

Francia

25-27 ottobre 2000

Seminario di esperti regionali dell'America Latina

Santiago

Cile

Data da stabilire

Riunione preparatoria regionale africana.

Dakar

Senegal

Data da stabilire

Riunione preparatoria regionale per le Americhe.

Sede da stabilire

Data da stabilire

Riunione preparatoria regionale asiatica.

Teheran

Iran

15-19 gennaio 2001

Gruppo di lavoro aperto fra sessioni

Ginevra
Svizzera
31 agosto - 7 settembre 2001
Conferenza mondiale contro il razzismo.
Sud Africa

Per maggiori informazioni e documentazione:
http://www.onuitalia.it

 

Villaggio VOLINT

Villaggio multimediale per mettere in contatto le esperienze dei raggruppamenti di organizzazioni non governative, le singole ONG e le persone, con l'obbiettivo di formare esperti, educatori ed operatori di cooperazione nelle ONG, all'educazione interculturale, ed allo sviluppo.
I canali tematici riservano uno spazio alle federazioni ed alle ONG; una mediateca divisa per argomenti (economia, sociologia e sostenibilità, diritto alla cooperazione internazionale, antropologia e geografia dello sviluppo, cooperazione italiana ed europea); un'aggiornata rassegna di notizie dal mondo; i progetti attivati nel sud del pianeta e tre unità didattiche on-line destinate ad un limitato numero di studenti.
Inoltre la presenza del VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo), permette di reperire informazioni ed aderire ai progetti di sostegno a distanza per un anno e di gemellaggi scolastici con paesi del terzo mondo.

Sito web: http://www.volint.it

Torna alla Home Page